•               

Come valutare l’informazione medica su Internet

Le fonti di informazione su internet che riguardano la medicina sono numerose ed è difficile valutarne la qualità.

Vorrei proporvi quindi alcune riflessioni.

I siti di "informazione" che riguardano la Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica possono essere distinti in tre categorie:

Nulla impedisce ad un ospedale/clinica di avere il proprio sito per mettere in evidenza le Specialità che possiede, la propria piattaforma tecnica, la qualità dei suoi servizi...

I siti (o blog) dei pazienti di solito non vengono trovati dai motori di ricerca. In questo contesto si trovano testimonianze di solito molto entusiaste o al contrario molto negative, a seguito di un cattivo risultato o di una complicanza.
Il livello di informazione è generalmente piuttosto basso, perché il contenuto è ovviamente soggettivo e si concentra sulle emozioni positive o negative dei singolo pazienti, senza alcun filtro oggettivo.
Può essere però un buon modo per interagire con coloro che hanno già sperimentato l'intervento chirurgico al quale volete sottoporvi. Ricordatevi però di considerare sempre che le riposte di ciascuno di noi ad un intervento sono diverse così come lo sono i tempi di guarigione e di cicatrizzazione; spesso inoltre sono leggermente diverse anche le tecniche chirurgiche per ottenere il medesimo risultato.

I siti dei chirurghi infine (e voi siete in uno di questi) sono autorizzati dalla legge e dal codice deontologico. Essi devono inoltre rispettare norme rigorose, senza cadere nella semplice pubblicità. Comprenderete bene come a volte il limite sia molto sottile...

Per valutare in generale la qualità dell’informazione medica su internet, si può fare un piccolo test che comprende 6 domande da porsi: chi, cosa, dove, quando, come, perché?

Chi scrive?

Che cosa?

Dove?

Quando?

Come viene elaborata l’informazione in esso contenuta?

Perché questo sito?

Da parte mia, spero che questo sito possa aiutarvi (che siate miei clienti o meno) a preparare le diverse visite pre-operatorie con il chirurgo, così come l’eventuale intervento chirurgico. Se invece non rispondesse completamente a questi obiettivi, mi piacerebbe che me lo faceste sapere.